IL debuto nel mondo del design dell’artista dominicana Grey Est è avvenuto in Via Tortona 31 presso il Decor Lab a Milano. Dove si è tenuto un mega aperitivo di oltre 500 invitati, tra questi tanti amici dall’artista, presente il critico e storico d’arte Giorgio Grasso.
Nell’allestimento sono state utilizzate le opere della pittrice nella personalizzazione di vari oggetti di design come: un tappeto, carta da parati, tavolo stampato in 3D, specchio decorato, e ultimo ma non meno importante la personalizzazione della mitica Microlino, macchina elettrica ecologica vera rivisitazione della Isetta vera protagonista. Un ringraziamento alla Mca, Floorcovering di Flavio Del Santo e ad alcune associazioni “amiche” dell’artista mediapartner per questo evento: Aion Arte, Giovanni Europei, Spoleto Festiv’art di Spoleto, Latinos en Italia, Norman, Academy di Roma, Associazione Anacaona- donne della Repubblica Dominicana in Italia – Vision Latina di Milano.
www.grey-est.com


Paola Biadetti
http://www.paolabiadetti.it
http://www.ilcaffeletterario.org/
https://www.facebook.com/pbiadetti
https://twitter.com/paolabiadetti
https://www.facebook.com/ArteRutapuuc
youtube.com/c/PaolaBiadetti
google.com/+PaolaBiadetti
https://www.facebook.com/giovanieuropeimagazine

http://italiachevivi.altervista.org/wp-content/uploads/2019/04/specchio-grey-720x720.jpghttp://italiachevivi.altervista.org/wp-content/uploads/2019/04/specchio-grey-150x150.jpgitaliacheviviCulturaMondoSpoletoIL debuto nel mondo del design dell'artista dominicana Grey Est è avvenuto in Via Tortona 31 presso il Decor Lab a Milano. Dove si è tenuto un mega aperitivo di oltre 500 invitati, tra questi tanti amici dall'artista, presente il critico e storico d'arte Giorgio Grasso. Nell’allestimento sono state utilizzate...Blog di Simone Fagioli